/ / di

Diego Pretini Diego Pretini

Diego Pretini

Giornalista

Il primo articolo su un giornale a 16 anni. Argomenti: di ogni, tranne l’economia. Medicina: il mare (anche nel senso di lungomare), la neve (nel senso di sci). Radio: M2O e Radio24. Spotify: frittatone, di tutto, De Gregori, la dance trash, Coldplay, Daft Punk, la lirica pop, la house (meglio se deep), Chopin, Beethoven. Tv: tra abbastanza e tanta. Sport: quelli minori.

Articoli di Diego Pretini

Politica - 21 settembre 2017

Legge elettorale, si scrive Rosatellum ma è un gran Bordellum: due terzi di nominati e coalizioni come fa comodo

Lo chiamano di nuovo Rosatellum, ma è la terza – forse quarta – versione della riforma elettorale proposta dal Pd. Resta solo da scoprire se la sua vita sarà lunga come quella prima, cioè il tempo di entrare in Aula. L’ultimo ritrovato delle riforme elettorali – che da oggi inizia il suo percorso in commissione a Montecitorio – pochi […]
Ambiente & Veleni - 13 settembre 2017

Alluvione Livorno, Nogarin: “Non ho strumenti né risorse per cambiare la strategia della Protezione civile in corso”

Sindaco Nogarin, col senno di poi a prescindere dal codice arancione avrebbe preso altre decisioni? I sindaci non hanno gli strumenti per poter fare valutazioni tali da immettere un valore aggiunto per evitare quello che è accaduto. Non hanno gli strumenti. L’elemento in più non è il colore dell’allerta. Su questa situazione è nata una […]
Ambiente & Veleni - 13 settembre 2017

Alluvione Livorno, il piano dimenticato della Protezione Civile: l’anagrafe delle case a rischio e le telefonate mai partite

Quasi 4mila lungo il Maggiore, oltre 500 lungo l’Ardenza. Il Comune di Livorno sapeva quante persone si trovavano in aree ad alta pericolosità idraulica, vicino al Rio Ardenza e al Rio Maggiore, i ruscelli diventati per una notte fiumi in piena e assassini. Quei numeri sono contenuti in uno schema del piano della Protezione Civile. […]
Ambiente & Veleni - 11 settembre 2017

Alluvione Livorno, Rio Ardenza e Rio Maggiore: i torrenti a rischio che tutti temevano e i tanti lavori diventati inutili

La città dei trecento giorni di sole all’anno, l’isola felice che non vede mai piovere quando la Toscana affoga, la città che col tempaccio si deprime quando non può andare sul mare, si riscopre vulnerabile come tutti gli altri posti d’Italia, impotente nonostante sapesse tutto dei suoi pericoli incombenti, a partire da nomi e cognomi: […]
Politica - 7 settembre 2017

Razzismo, dal delitto di Novi Ligure al Tiburtino: il gioco pericoloso dei partiti che campano della paura dello straniero

Sono stati due stranieri, disse, due albanesi: erano fatti così e così, alti in questo modo, i capelli di questo colore, uno aveva la barba, l’altro no. Sono entrati, volevano rubare e hanno ucciso mamma, hanno ammazzato mio fratello, io sono scappata ed eccomi, ho dato l’allarme. La polizia le credette, fermò un tizio che […]
Politica - 31 agosto 2017

Renzi dalla fatica del camper alla poltrona del treno. Dal bus di Prodi alla nave di Berlusconi: tutti i mezzi per cercare voti

Girerò per 5 mesi, aveva promesso, perché serve un viaggio che porti “al cuore delle persone“. Nel frattempo i mesi sono diventati due e mezzo e Renzi chiede ai militanti di suggerirgli le città da cui passare. “La politica italiana sembra improvvisamente in mano alla nostalgia” dice. Così stavolta punterà su un mezzo avveniristico: il […]
Cronaca - 26 agosto 2017

Migranti sgomberati, dalle piazze di Livorno alle botte a Landini: tutti i “caricate” del funzionario di Roma

“Caricate!” urlò agli agenti del reparto mobile, saltando sul posto. “Caricate!” ripeté. Stava arrivando il corteo degli operai Thyssen che protestavano perché l’azienda voleva licenziare oltre 500 persone. In testa c’erano il segretario della Fiom Maurizio Landini e quello della Fim Marco Bentivogli. Una garanzia per chi manifestava, ma anche per chi doveva garantire l’ordine […]
Politica - 17 agosto 2017

Renzi e il suo Pd che parla col vocabolario riciclato da Berlusconi: dalla barbarie alla patrimoniale fino agli anti-italiani

Dal totem dell’articolo 18 allo shock necessario all’economia, dalla legge per la legittima difesa alla barbarie del giustizialismo, dal ricatto dei piccoli partiti ai politici italiani anti-italiani, dai burocrati europei ai mirabolanti effetti del Ponte sullo Stretto. Per la sinistra sembrava arrivata anche in Italia la terza via e invece è stata solo aperta una copisteria: parole […]
Cronaca - 16 agosto 2017

Roberta Ragusa, addio a Giaconi, il pm che ha fatto condannare Logli. Dal Moby Prince ai bimbi rom, 25 anni di inchieste

Di sicuro sui giornali è finito più spesso di quanto avesse voluto. L’ultima volta recuperò un’inattesa celebrità perché giornali e programmi tv lo cercavano come il “grande accusatore” di Antonio Logli, il marito di Roberta Ragusa poi condannato a vent’anni, la donna scomparsa nel 2012 da San Giuliano Terme, in provincia di Pisa. Ma l’ultima cosa che […]
Televisione - 14 luglio 2017

Apologia del fascismo? L’antidoto c’è perfino in tv. “La Grande Storia” torna in prima serata. E trascina gli ascolti di Rai3

Fascismo e antifascismo tornano a fare da pallina per il ping-pong politico: non si arriva a punto perché non interessa. Tutto è all’ingrosso: un mercatino dell’usato allestito quando l’armamentario politico si fa deboluccio. Il Paese che non ha mai fatto i conti con se stesso, come se Mussolini fosse piovuto da Marte, vorrebbe darsi una […]
Luigi Di Maio il chierichetto e il sangue sciolto di San Gennaro
Stupri, D’Anna contro il M5S: “Io frainteso e minacciato. Donne abusate in casa? I mariti se li scelgono loro, mica lo Stato”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×