E’ salito sul palco per festeggiare l’accesso al ballottaggio insieme alla moglie Brigitte, 25 anni più di lui. Quella tra Emmanuel Macron e la sua ex insegnante delle scuole superiori e la storia più chiacchierata delle ultime ore. Lei per lui ha lasciato il marito e nel 2007 lo ha sposato. I due si sono conosciuti quando lui aveva 16 anni e lei 41. Un amore nato al corso di teatro che lui frequentava, nella scuola dove lei insegnava lettere. L’enfant prodige della politica francese, da allora, non si separa mai da lei, Brigitte Trogneux. Molti media raccontano la storia tra i due e speculano sulla presunta omosessualità del candidato all’Eliseo. Tra i commenti più sferzanti, quello di Mario Adinolfi, che sulla sua pagina Facebook scrive: “In Francia si insiste molto su Brigitte come copertura di un’omosessualità di Macron non ostentata ma inserita in una logica di lobbismo gay. Forse non è rilevante. Ma che in Francia si passi dalla Premiére Dame ad una sorta di Premiére Mum non è solo una nota a margine di costume”.