L’oppositore Alexei Navalny è stato fermato dalla polizia nel corso di una manifestazione anticorruzione a Mosca, e caricato su un pulmino. La folla ha poi circondato e assaltato il mezzo. “Fascisti, liberatelo” hanno urlato in coro manifestanti.