Polemica al calor bianco a Omnibus (La7) tra la senatrice M5S, Barbara Lezzi, e il giornalista dell’Huffington Post, Andrea Purgatori, sull’esposto pentastellato all’Odg e sull’amministrazione Raggi a Roma. Lezzi precisa: “Il M5S non vuole assolutamente sottrarsi alla lente di ingrandimento dei giornalisti. La lista di proscrizione? E chi l’avrebbe fatta? Di Maio, su richiesta del presidente dell’Odg, ha mandato una serie di frasi che secondo noi non corrispondevano alla verità”. I botta e risposta tra la parlamentare e il giornalista si susseguono freneticamente, fino a esplodere quando Purgatori chiede a Lezzi di lasciarlo parlare e le chiede se ha capito cosa ha detto. La senatrice non ci sta: “‘Stia zitta’ a me non lo dice”. Lezzi poi accusa la stampa di non occuparsi delle beghe milanesi della giunta Sala. E Purgatori ribatte: “Quando le dico una cosa che riguarda l’amministrazione di Roma…”. “Sì, ma mica lei è il Papa” – replica Lezzi – “e quindi, siccome me lo dice lei, io mi devo inginocchiare. Prima mi dice ‘stia zitta’, poi mi chiede ‘ha capito?’. Io capisco perfettamente, e capisco anche il suo livore. Lei è profondamente ingiusto col M5s”