“A volte capita di avere momenti difficili e anche amari, ma il punto da non smarrire mai è la difesa dell’autonomia della magistratura. Questo tutela le persone per bene. Ma non tutti fanno così”. Il governatore della regione Campania, Vincenzo De Luca, durante la trasmissione settimanale trasmessa da Lira Tv, tocca il tema della giustizia e non risparmia polemiche anche al suo partito: “Fino a sentenza definitiva una persona è da ritenersi innocente. Tutti quanti invece hanno la propensione ad utilizzare vicende giudiziarie per fare propaganda politica. Da questo punto di vista la principale responsabilità in Italia è del Pd. Su questo non c’è dubbio. Ci sono stati anni nei quali il vezzo di utilizzare in termini di lotta politica le vicende giudiziarie è stato un vezzo molto diffuso e molto coltivato, soprattutto dal Pd. Oggi da tutti quanti, che tristezza”.