Rai? Situazione assolutamente vergognosa con Renzi che sembra Mazinga. Il vero problema però è Roberto Fico del M5S“. Così, ai microfoni di Ecg Regione (Radio Cusano Campus), inizia il venefico attacco del senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri, contro il presidente di Commissione Vigilanza Rai. “Ho chiesto una seduta in Commissione” – accusa – “per discutere di questo uso propagandistico della tv di Stato da parte del governo. Ma Fico non la convoca. E’ un connivente, un tappetino. C’è qualcosa sotto“. E aggiunge: “Da un lato, c’è l’incapacità del presidente Fico che è assolutamente inadeguato. E poi c’è sicuramente un atteggiamento di inerzia scandaloso.Comunque, io domani, quando inizia la riunione alle 14, a Fico gli sturo le orecchie. Mi indigna la Rai, mi suscita commiserazione Fico. Il vigilante dormiente non si era mai visto”. Attacco durissimo anche ai parlamentari di Sinistra Italiana, autori dell’emendamento alla manovra di bilancio per legalizzare la cannabis e e destinare le entrate aggiuntive alla ricostruzione post-terremoto: “E’ inutile che facciamo pubblicità a degli sfortunati personaggi in cerca di autore. L’emendamento era improponibile ed è stato poi saggiamente tritato. La legge è stata seppellita nelle commissioni parlamentari e lì morirà senza tornare in aula“. E aggiunge: “Giachetti dice che si ritornerà a discutere di cannabis legale dopo il referendum? Possono anche perdere tempo, tanto quella proposta non sarà approvata”