La Juventus cambia idea per il nuovo trequartista: obiettivo Christian Eriksen del Tottenham. Il nome del fantasista danese classe ’92 è da tempo sull’agenda di Beppe Marotta: gli elementi che lo hanno riportato in auge sono il prezzo che chiede il club inglese, circa 18 milioni di euro, e la duttilità del giocatore, capace di ricoprire anche il ruolo di mezzala e quindi sostituire per ora l’infortunato Khedira.

I bianconeri dunque pronti ad intavolare una trattativa con gli Spurs, anche nel caso ci fosse un’accelerata nella telenovela Draxler. Secondo le ultime indiscrezioni, il gioiellino dello Schalke avrebbe iniziato a far pressioni per essere ceduto e – pur di approdare a Torino – sarebbe pronto anche ad abbassarsi lo stipendio: in Germania guadagna 4,5 milioni di euro, in bianconero si parla di 3 più bonus legati alle presenze. D’altronde il talento tedesco è reduce da un fastidioso infortunio e la dirigenza della Vecchia Signora vuole tutelarsi in caso di ricadute.