Invalisi

Desidero esprimere sinceramente la mia solidarietà al dirigente provinciale del Pd, Oscar Borsato che nei giorni scorsi stava terminando il giro sul Montello con la sua handbike. All’altezza di Giavera del Montello è stato affiancato da una Lancia Ypsilon nera con a bordo quattro ragazzi che hanno abbassato il finestrino e l’hanno insultato dicendogli: “Handicappati: ruspe e i forni anca par voialtri”.

Ritengo che oltre a dissentire con questo tipo di idee e di affermazioni debbo costatare che ultimamente certi esponenti politici tendono a rafforzare questo tipo di concetti e addirittura ne vanno fieri.

Come ormai da molto tempo ribadisco nei miei articoli credo che il potere debba sparire dalla politica e si debba tornare ad intendere la politica come servizio per il popolo e per il bene comune.
Vorrei ricordare a tutti coloro che elogiano la ruspa verso i campi rom e verso persone di altre culture, che se hanno così tanto voglia di usare questo mezzo l’Italia è piena di strade da asfaltare e sistemare affinché anche per le persone disabili si possa ottenere una mobilità più agevole.

Perché questi episodi non si ripetano più serve un rapido e significativo cambio di rotta verso una politica inclusiva e non discriminatoria nei confronti dell’essere umano, e rispetto verso l’ambiente.