Notte all’ospedale San Raffaele di Milano per Silvio Berlusconi. Il leader di Forza Italia è arrivato all’Irccs di via Olgettina nella tarda serata di giovedì 4 aprile a causa di un’infiammazione al ginocchio sinistro. Il dolore si è riacutizzato e il medico personale, Alberto Zangrillo, gli ha consigliato alcuni esami di approfondimento. Gli accertamenti sono in programma nella giornata di oggi, e in base ai risultati si decideranno la durata della permanenza in ospedale e le terapie del caso.

Silvio Berlusconi questa mattina è stato sottoposto a una tac per una infiammazione al ginocchio sinistro. Ieri per questo motivo il leader di Forza Italia è rientrato a Milano da Roma. Se l’esito dela tac sarà positivo, il Cavaliere potrebbe essere dimesso già in giornata dall’ospedale. In caso contrario, gli ortopedici del San Raffaele, insieme al dottor Zangrillo, medico di fiducia di Berlusconi, decideranno se e come fargli prosegiure la terapia.