Il Comune di Palermo si costituirà parte civile nel processo “sull’ignobile trattativa Stato-Mafia“. Lo ha annunciato il sindaco Leoluca Orlando dal palco di Vasto dove si sta svolgendo la festa dell’Idv, aggiungendo: “Mi auguro che anche Renzi faccia lo stesso per la strage di via dei Georgofili”. 

Sul palco della festa, ieri, il pm Antonio Ingroia, che conduce l’inchiesta sulla trattativa, ha partecipato a un dibattito sulle stragi di mafia ribadendo che secondo la ricostruzione alla quale sono arrivati “ci fu una macrotrattativa, in cui la mafia tentò di ricostruire il suo rapporto con la politica e all’interno di questa ci furono altre tre microtrattative che si conclusero nel 2004. La posta in gioco doveva essere molto alta. Per questo l’inchiesta ha suscitato tanto clamore”.