In tanti hanno commentato il nostro provocatorio lancio (Interessa a qualcuno l’intercultura?). E’ la dimostrazione che sì, a qualcuno interessa. E chi come noi da anni si spende per creare eventi, luoghi e iniziative che ne favoriscano lo sviluppo, continua a scommetterci sopra.

Vogliamo dare l’occasione anche a tutti coloro che ci hanno letto e scritto su questo nuovo blog di affiancarci nell’avventura. Ma cos’è il Suq? Potete scoprirlo in questo breve video.

Lunedì prossimo 23 gennaio alle ore 17, la Biblioteca Berio di Genova ospiterà l’incontro Verso il Suq 2012, aperto a tutti coloro che vorranno contribuire insieme con noi a costruire il prossimo Festival delle Culture (previsto dal 13 al 24 giugno al Porto Antico di Genova).

Siete a portata geografica? O almeno a portata di “mail”?

Aspettiamo idee, proposte e suggerimenti (anche critiche costruttive da chi ci conosce) per riempire ancora una volta il bazar delle culture più noto d’Italia. Crediamo che la cultura debba aprirsi il più possibile alla partecipazione del maggior numero di persone.

Cerchiamo artisti che presentino contaminazioni interculturali e linguaggi originali, dalla musica al teatro alla danza (inviateci segnalazioni o proposte!). Cerchiamo contatti con realtà italiane ed europee dalle esperienze affini alle nostre per intrecciare relazioni e scambi, organizzare presentazioni e dibattiti.

Molti segnali positivi sono già arrivati nei commenti al post precedente, ma come possiamo vedere dai recenti avvenimenti (massacri efferati, roghi di campi rom, dichiarazioni xenofobe) la sfida c’è tutta: il mondo di domani sarà come lo sogniamo solo se creeremo le condizioni perché ciò avvenga.

di Carla Peirolero e Giacomo D’Alessandro