In uscita da venerdì 25 febbraio Saturno, inserto culturale de Il Fatto Quotidiano, diretto da Riccardo Chiaberge. Ogni settimana otto pagine di libri, arti, cinema, scienze.
Diventa fan di Saturno su Facebook

Ecco perché i nostri testimonial sono entusiasti del nuovo Saturno.

Il 25 febbraio Saturno debutta in edicola. Il 3 marzo Sandro Bondi lascia il Ministero della Cultura. Si sà, le congiunzioni astrali. “Cultura che va cultura che viene”, dice Sabina Guzzanti, che non lo ammetterà mai, ma il fu ministro un po’ le manca, tanto da dedicargli una poesia. “L’ho scritta così, di getto, come penso, e spero, le scriva lui”.

“Mi sento un po’ come Ela Weber che parla di GheddafiPorta a Porta“, confessa a microfoni ‘spenti’ Victoria Cabello. Intanto Saturno macina copie: 15 mila al debutto. Sarà perché “strizza anche l’occhio al pubblico femminile”?
Guarda il video

“Voglio che qualcuno mi insegni a leggere le cose che non ho mai letto, ecco perché scappo su Saturno“. Ottavia Piccolo, attrice impegnata, ha già dato la sua adesione alla manifestazione del 12 marzo a Roma a difesa della Costituzione. E’ in tournée teatrale con lo spettacolo “Donna non rieducabile” che ripercorre la vita della giornalista russa assassinata Anna Politkovskaja.
Guarda il video

In principio, “l’Italia era un paese produttore di cultura e pur senza peso politico, riusciva a comandare e indicare agli altri paesi”. A 150 dall’unità d’Italia, Philippe Daverio, giornalista, scrittore e critico d’arte, volto noto di Rai3, non ha dubbi sul patrimonio artistico, culturale incommensurabile del nostro Paese. “Oggi, però, Firenze, città d’arte, perde 1000 abitanti l’anno, Venezia è un cadaverino, forse bisogna ripensare al peso dell’Italia nel mondo”.
Guarda il video

Dario Fo ricorda il monito del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano: “La cultura determina il valore assoluto di un popolo”. Da noi invece il governo “taglia i fondi con una tracotanza e un’incoscienza encomiabile“.
Guarda il video

Investire oggi in un inserto culturale è un atto di coraggio”, parola di Fiorella Mannoia. La cantante romana, affermata, sensibile e socialmente impegnata è una lettrice dal primo giorno de Il Fatto Quotidiano.
Guarda il video

Non mi piace entrare nella logica che ognuno dice la sua e tutto finisce in piazza. Posso soltanto dire che in Italia si fa sempre di più un uso propagandistico e superficiale della donna. Io non voglio mettere al rogo la bellezza, uno può essere bello ma anche pensante, però l’immagine delle ragazzine che ne viene fuori oggi è spaventosa”. Lettrice appassionata de Il Fatto Quotidiano, Isabella Ferrari ha voluto partecipare al lancio dell’inserto culturale ‘Saturno’.
Guarda il video

Saturno: pianeta di artisti, intellettuali e scienziati”. Riccardo Chiaberge vi traghetterà nella galassia della cultura a modo suo, “perché senza un grano di follia non c’è creatività”. Già direttore del supplemento Domenica del Sole 24 Ore, Chiaberge sbarca al Fatto Quotidiano con un programma ben preciso: “Non seguiremo le mode, saremo irriverenti coi mostri sacri”. Insomma, “se siete stanchi dei soliti giri, delle solite facce che vedete in tv, scappate su Saturno.
Guarda il video

Riccardo Scamarcio si è fatto portavoce, negli ultimi anni, della protesta contro i tagli effettuati da questo governo al mondo dello spettacolo. “Siamo un Paese con grandi risorse culturali – ha ribadito più volte – che portano ricchezza all’Italia e contribuiscono a dare un’immagine dignitosa alla nostra nazione: cosa di cui abbiamo decisamente bisogno, specie di questi tempi”.
Guarda il video

Il professor Salvatore Settis, settant’anni, archeologo, storico dell’arte e per molti anni direttore della Scuola  Normale-Superiore di Pisa Primo è il primo testimonial d’eccezione. Settis è stato a lungo presidente del Consiglio Superiore dei Beni Culturali, carica dalla quale si è dimesso in aperto contrasto con il ministro Sandro Bondi,  soprattutto per i tagli al bilancio del ministero. Attualmente presiede il comitato scientifico del Museo del Louvre di Parigi. L’ultimo suo libro, Paesaggio Costituzione cemento. La battaglia per l’ambiente contro il degrado civile, è pubblicato da Einaudi.
Guarda il video