Da una parte i militanti di Forza Nuova, con le bandiere raccolti in silenzio. Dall’altra, un gruppo di cittadini che all’uscita gridano “Fuori la mafia dallo Stato”. E’ successo un’altra volta a Como dove Marcello Dell’Utri ha tenuto un incontro con Alessandro Sallusti, per discutere dei diari di Mussolini nella sede del giornale L’Ordine.

I militanti di Forza Nuova hanno esposto uno striscione con la scritta “Nostalgici di un’Italia senza mafia”. I giovani hanno lanciato all’indirizzo di dell’Utri cori ironici: “Marcello offrici da bere, Marcello offrici da bere”. Il gruppo è stato tenuto distante dalla sede del quotidiano da uno schieramento di forze dell’ordine. Entrambe le proteste si sono svolte in modo pacifico. Prima dell’incontro tra dell’Utri e Sallusti, all’ingresso del palazzo dell’Ordine, è apparsa una scritta nera: “Nessuno spazio alla mafia”.

Il 30 agosto scorso Dell’Utri, a causa delle contestazioni, era stato costretto a lasciare il palco di Parolario dove avrebbe dovuto leggere brani di diari del duce, sulla cui autenticità è polemica.