I protagonisti della nuova P3, attempati faccendieri e potenti in versione cricca, si distinguono anche per una certa proprietà di linguaggio. Nelle telefonate intercettate, i protagonisti dei pranzi a casa Verdini si comunicano a vicenda il luogo dell’appuntamento: Palazzo Pecci Blunt, residenza del coordinatore Pdl,  negli scambi telefonici diventa Picci Bondi, Pucci Landi e perfino Pecci Blu. Il palazzo è vicino all’Aracoeli, e anche questa non sfugge alle involontarie storpiature: diventa Araceni, Aracheni e Paraceli.  Le parole, un tempo, erano importanti.