“La teta y la luna”: il dito di Ezio e Paolo, la croce della Falchi

“La teta y la luna”: il dito di Ezio e Paolo, la croce della Falchi

Parterre megagalattico per la celebrazione del Premio Agnes sulla costiera napoletana: Vespa e il governatore De Luca a pane e acqua, l’onnipresente Gianni Letta che fa l’oste  e la premiata  coppia Mieli & Mauro che indica all’unisono lo Zingaretti giusto per il futuro della sinistra

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.