Caso Ong, le trame dei Servizi anche nella gestione politica

Ombre - I tre vigilantes sulle navi relazionano al Dis e alla Lega. Sui rapporti con gli 007: “Noi non possiamo rispondere”
Caso Ong, le trame dei Servizi anche nella gestione politica

È il 25 settembre 2016 quando a Paolo Scotto, funzionario del Dis, il Dipartimento per le informazioni sulla sicurezza, giunge un report firmato da Floriana Ballestra, Pietro Gallo e Lucio Montanino sulle anomalie riscontrate a bordo della nave Vos Hestia. È la nave utilizzata da Save the Children per i salvataggi nel Mediterraneo. I tre […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.