Su Internet basta scrivere “mat” e a 25 anni Matilda De Angelis è prima, senza gara, davanti a totem come Henri Matisse, Matia Bazar e Matilde Serao. Tutto in appena cinque anni, dopo il suo esordio accanto a Stefano Accorsi (Veloce come il vento), poi la fama internazionale per The Undoing con Hugh Grant e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Avvocati tentatori, clientele à gogo

prev
Articolo Successivo

Lavia, Travaglio, Scanzi, Reggiani e Raimondo: “Tutta scena” torna al teatro di Gigi Proietti

next