Gli Stati Generali del M5S sono finiti e adesso qualcosa accadrà. Anche al Parlamento Europeo dove i 5 stelle da settimane sono alle prese con scossoni e divisioni interne. Dopo i due giorni di congresso che hanno sancito la nascita di una leadership collegiale, dei 14 europarlamentari che non sono iscritti ad alcun grande gruppo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Vi racconto Oriana, libera dagli stereotipi che le hanno costruito intorno

prev
Articolo Successivo

Aborto illegale, la marcia delle ragazze polacche contro una “tortura” di Stato

next