Al di fuori del paradiso terrestre nessun pasto è gratis, a parte l’eccezione della moltiplicazione dei pani e dei pesci. E se qualcuno consuma un pasto senza sostenerne l’onere è perché qualcun altro lo ha pagato al suo posto senza consumarlo. Le grandi opere sono pasti molto costosi e nessuna di esse è gratis, ma […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Atlantia-Alitalia, il conflitto d’interessi riesumato in barba alle norme Ue

prev
Articolo Successivo

Inail, crescono i morti sul lavoro. E il governo si è scordato il decreto

next