Siri, ora la Lega tentenna: “Non cadremo per lui”

In bilico - Il M5S continua a chiedere le dimissioni del sottosegretario indagato. Adesso il Carroccio riflette: “Una crisi di governo su questo sarebbe un regalo ai 5Stelle”
Siri, ora la Lega tentenna: “Non cadremo per lui”

Ci ha sperato, per qualche ora. Poco prima di volare per la Sicilia, in fuga dal 25 aprile, si era aggrappato a un articolo di giornale. Ma quella che sembrava la carta a sorpresa, il pezzo de La Verità che ieri mattina bollava come inesistente un’intercettazione che pesa come un macigno su Armando Siri, non […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.