Ci ha sperato, per qualche ora. Poco prima di volare per la Sicilia, in fuga dal 25 aprile, si era aggrappato a un articolo di giornale. Ma quella che sembrava la carta a sorpresa, il pezzo de La Verità che ieri mattina bollava come inesistente un’intercettazione che pesa come un macigno su Armando Siri, non […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La Cattiveria 2604

prev
Articolo Successivo

Salvini non gongoli sull’intercettazione “fantasma” di Arata

next