Senso della posizione e dei ruoli: “Sono io che corteggio i banchieri, corrompo i monsignori, porto i soldi dei politici alle troie e ai funzionari della televisione. Sono io quello che non dorme la notte perché puzzo talmente di merda che non riesco ad abbracciare nemmeno le mie figlie quando torno a casa”. Quindi “la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

“Il diritto e il buon senso non sempre coincidono”

prev
Articolo Successivo

Raffaella e le vite degli altri: “A raccontare sei personaggi comincio io”

next