La dottoressa Silvana De Mari, 65 anni, è tante cose: ex chirurgo, psicologa, affermata autrice di Fantasy, relatrice del World Congress of Families di Verona, firma de La Verità. Ma, al momento, a causa delle sue posizioni, è la figura più odiata dal movimento Lgbt (e non solo): “Un picco di notorietà – dice – […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Il Giornale oggi sciopera contro la chiusura della sede di Roma

prev
Articolo Successivo

Il network della Chiesa sovranista di Matteo I

next