Cinquant’anni di pallone, 15 squadre allenate, dall’Inter alla sua Carrarese, dai Dilettanti all’Europa. Eppure Claudio Orrico ne è certo: “Uno così non l’ho mai incontrato”. Parla di Nicolò Zaniolo, due gol negli ottavi di Champions contro il Porto, già 14 presenze e 3 reti alla prima stagione in Serie A, una convocazione in nazionale. E […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Soldi, Wanda e il clan croato: Icardi e l’Inter diventano soap

prev
Articolo Successivo

Il bene comune, l’Antitrust Ue e la politica sogno di una cosa

next