La loro bandiera non può fermare l’invasione, ma ai ragazzi non importa: decidono comunque di arrampicarsi sul carro armato sovietico per sventolare il tricolore del loro Paese. Quei giovani cechi rimangono lì immobili da 50 anni nella stessa, celebre foto in bianco e nero. Uno scatto che fece il giro del mondo per raccontare l’agosto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Le uniche candidabili sono Mara Maionchi e Maria De Filippi

prev
Articolo Successivo

Gli inviati italiani nella Primavera delle illusioni

next