Pagine scritte tra la via Emilia e il West, ma partendo dalla Napoli-Bari. Luoghi che si mescolano, personaggi che accompagnano il lettore in giro per Ferrara con le loro storie semplici, fatte di scarsi successi, rare gioie, tanti fallimenti. È Casa per casa (Rubbettino editore, pagine 306, 18 euro), il nuovo romanzo di Sandro Abruzzese. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

“Il buonismo democristiano è finito persino sui palchi”

prev
Articolo Successivo

Attore, rapper, anti Trump: Cannes ha già il suo eroe

next