Prima il Movimento poi, eventualmente, la città. Per evitare un ritorno di immagine negativo alla campagna elettorale di Giancarlo Cancelleri, Patrizio Cinque si è autosospeso dal Movimento 5 Stelle, ma resta saldamente ancorato alla poltrona di primo cittadino. “È così che ritengo debba comportarsi un amministratore – ha scritto su Facebook –, il Movimento 5 […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Patto tra mafia e politica: arrestato ex sindaco Pd

prev
Articolo Successivo

Merkel e le affinitità elettive con Lutero: lode al pragmatismo

next