Costerà tra i 5 e i 6 milioni di euro la campagna per il Sì fatta dal Pd, tra partito, gruppi e comitato: più 6 che 5. Almeno secondo i calcoli che si fanno ai piani alti del Nazareno. Calcoli a spanne, sperando di non sforare. Di questi circa un milione servono per indirizzare il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

La testatina 1611

prev
Articolo Successivo

“Qui in Slovenia fanno razzia di nostre schede”

next