L’ultimo tedoforo è stato un uomo gracile a vedersi, stempiato, il volto affilato, il naso triste come una salita, direbbe Paolo Conte, che è il nostro cantautore più brasiliano. Si chiama Vanderlei Cordeiro de Lima, ha quasi 47 anni (li compirà l’11 agosto). Ha corso tante maratone, ne ha vinte parecchie, ma mai quella che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Cade Nibali. La prima medaglia dalla scherma

prev
Articolo Successivo

Yusra, Rami e gli altri: la nazionale dei rifugiati nei Giochi degli sfollati

next