Il Piacere Gabriele d’Annunzio Oscar Mondadori Questo libro del Vate racconta la raffinata esistenza, le avventure amorose, la sensualità e il gusto estetico del conte Andrea Sperelli. Vicende che si dividono tra l’Abruzzo e la Roma aristocratica di fine Ottocento. D’annunzio scrive questo romanzo nel 1889 a Francavilla al Mare e viene pubblicato l’anno seguente […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Alla ricerca della rinascita dell’Aquila

prev
Articolo Successivo

“A Firenze il crollo è colposo”. Nardella scarica Publiacqua

next