Doveva essere uno dei fiori all’occhiello del nuovo corso 5Stelle a Parma, e invece il Teatro Regio per Federico Pizzarotti è diventato una maledizione. Il sindaco è indagato per abuso d’ufficio per le nomine ai vertici del tempio lirico noto nel mondo per il Festival Verdi. Il suo nome è finito nelle carte dell’inchiesta aperta […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Fatto a mano di Natangelo

prev
Articolo Successivo

Salerno-Reggio, rischio crolli dopo lo spot di Renzi

next