In bilico tra Cina e niente, il Milan rotola verso l’estate di un profondo scontento. Dal rocambolesco pareggio con il Frosinone alla vittoria rubacchiata di Bologna, settimo era e settimo resta. Scavalcato dal Sassuolo, espulso da tutto. Non rimangono che la Roma a San Siro e la lotteria della Coppa Italia. O arriva sesto – […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

“Sono passata dall’altra parte della barricata, non sono snob”

prev
Articolo Successivo

Comici emiliani fatevi sotto: Mbakogu come Beccalossi

next