Fabio Picchi, 62 anni, a Firenze è una vera e propria cele-brità. Si definisce un cuoco e un mangiatore. Dice di usare il cibo per capire il pensiero altrui. Nel 1979 ha aperto il Cibreo, uno dei migliori ristoranti di Firenze. A ruota ha aperto il Cibreino, il Teatro del Sale – un teatro con […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

M5S, Virginia Raggi lancia la lista e morde l’ex An: “Solo una riciclata”

prev
Articolo Successivo

Le segnalazioni

next