/ di

Filippo Rossi Filippo Rossi

Filippo Rossi

Direttore artistico Caffeina Festival

Il primo motivo vero di affinità con Il Fatto è che sono alto quanto Peter Gomez. E quelli alti più di un metro e novanta hanno il vizio genetico di guardare il mondo da un altro punto di vista. Non è una qualità, è un dato di fatto. Ormai diversi anni fa ho scritto insieme a Luciano Lanna il dizionario sull’immaginario della destra italiana “Fascisti Immaginari”. Sono direttore artistico del mondo Caffeina: nata a Viterbo come festival culturale più di dieci anni fa, oggi Caffeina è anche un teatro-libreria, un festival di politica (Lezioni di democrazia), un Emporio letterario a Pienza, un villaggio natalizio… Se dovessi rispondere a bruciapelo sulla mia professione risponderei “operatore culturale”. Lo so, non è un granché originale ma è la definizione che più mi si attaglia per carattere. Qualcuno di me dice che io sia soprattutto un folle visionario: forse perché, da laico impenitente, preferisco costruire contenitori piuttosto che fissarmi su contenuti che, alla fine dei conti, mi sembrano sempre troppo dogmatici. E il mondo Caffeina altro non è che il miglior frutto del semplice gioco di una follia che costruisce ponti e non erige muri. È forse per questo che mi ritengo un militante di una destra che non c’è, una buona destra che niente ha a che fare con la destra oggi dominante.

Blog di Filippo Rossi

Società - 29 ottobre 2018

‘Io odio i razzisti come te’

Odio i razzisti. Ma odio ancora di più, se possibile, i razzisti che non hanno il coraggio del loro schifo interiore. Che non hanno il coraggio della loro bassezza intellettuale. E che si nascondono dietro sofismi retorici che “rimbalzano” – come bambini un po’ cretini – l’accusa a chi denuncia il loro razzismo. Della serie: […]
Politica - 22 ottobre 2018

Lega-M5s, tra qualche mese sarete tutti delusi. Vi spiego perché

Faccio una scommessa: tra qualche mese chi ha votato Lega e Cinque Stelle urlerà tutta la propria delusione. Chi oggi applaude a ogni batter di ciglia il governo Salvimaio si schianterà contro il fallimento di chi si è spacciato troppo presto come rivoluzionario. Capisco la speranza. Perché davvero della politica italiana c’era poco o niente […]
Politica - 12 ottobre 2018

Stefano Cucchi, la battaglia per la verità è anche di destra

Qualche anno fa, ai tempi della morte di Stefano Cucchi, una destra diversa cercò umilmente di dire che bisogna stare sempre dalla parte della verità, che parteggiare sempre e comunque per chi porta la divisa non è giusto, che chi ha un potere deve esercitarlo con sobrietà. Cercò, cercammo, di dire che una divisa è […]
Media & Regime - 10 ottobre 2018

Di Maio accusa Repubblica di fake news, il bue che dice cornuto all’asino

Attacco a Repubblica, Luigi Di Maio insiste: “Non facciano le vittime”. Queste parole sono il segnale allarmante che qualcosa non funziona nella testa del vicepresidente grillino. La prima sensazione è che, alla fine dei conti, si comporti come un ragazzino viziato e ignorante che per stare al mondo riesce ad esprimersi unicamente attraverso i cliché dell’arroganza. […]
Politica - 6 ottobre 2018

Salvini è la destra per come l’ha sognata la sinistra per anni: un incubo

Salvini e la destra. In un paese normale dovrebbe essere uno iato intellettuale, una bestemmia politica. Perché, davvero, abbinare la figura di Matteo Salvini con una delle tante declinazioni possibili di una destra di governo è davvero difficile. Impossibile. Certo, se poi invece destra è davvero diventata quello che pretendeva la sinistra italiana (becerume culturale, […]
Politica - 28 settembre 2018

Def, questo governo non ha niente di rivoluzionario né di storico né di eccezionale

È la sporca verità, questa roba qui di Lega e Cinque stelle non ha niente di rivoluzionario, niente di storico, niente di eccezionale. E non saranno quattro bandiere in piazza sventolate da truppe cammellate che si autoproclamano popolo (ma il popolo è ben altra cosa) a coprire la realtà. Anzi, di più: questa roba non […]
Politica - 24 settembre 2018

È forse questa la destra autorevole che tanti hanno sognato?

Disagio. Una sensazione. Nulla di più, nulla di meno. Una fortissima sensazione di estraneità rispetto a una destra sempre più caricaturale. Sempre più cattiva. Sempre più estrema. Come se l’urlo fosse l’unico modo di vivere la politica. Come se l’odio fosse l’unico sentimento possibile. È forse questa la destra autorevole che tanti hanno sognato? Una […]
Politica - 12 settembre 2013

Burocrazia: servirebbe un Comitato nazionale di liberazione

Cos’è che ci tiene bloccati? Cos’è, davvero, che ferma l’Italia, la incatena, la soffoca in una quotidiana “crisi” – prima morale, poi politica, infine anche economica e sociale – che ormai da vent’anni e più è l’alibi giusto per non cambiare mai, per non rischiare mai, per non scegliere mai? Dov’è il cuore dei nostri […]
Politica - 5 settembre 2013

Non ci si può non dire renziani

Da vent’anni il sistema politico italiano è in attesa della “rivoluzione”. Da Mani Pulite doveva nascere la Seconda Repubblica, mondata dei vizi della Prima e più simile alle sue “colleghe” europee e occidentali, e sappiamo tutti com’è andata a finire. Per due decenni la storia del nostro paese si è avvitata attorno alla figura di […]
Politica - 1 settembre 2013

Quella destra che si è ribellata a Berlusconi

Sono orgoglioso di essere stato uno dei protagonisti, anche se con molte contraddizioni politiche e tanti errori tattici e strategici, della rottura finiana con Berlusconi. Se non fosse stato così, se non avessi fatto quella scelta in nome di un’altra politica e di un’altra Italia, oggi che il conflitto d’interessi del condannato di Arcore è […]
L’Ama non m’ama. Piccola storia triste
Zucchero, in Italia ne mangiamo troppo: partita la campagna per una tassa sulle bevande come nel Regno Unito

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×