/ di

Area pro labour Area pro labour

Area pro labour

Giuristi per il lavoro

Questo blog raccoglie prevalentemente contributi di giuristi con lo scopo di fornire ai lettori informazioni sul mondo del lavoro nelle sue varie forme; è un’area di confronto volta a condividere idee, suggerimenti e spunti pratici per aiutare i lavoratori a comprendere correttamente i diritti, i doveri nonché gli strumenti di tutela, anche alla luce delle modifiche normative in atto. A cura di Tatiana Biagioni e Annalisa Rosiello – info@areaprolabour.it

Avv. Tatiana Biagioni
Giuslavorista, da anni impegnata nelle politiche di genere – anche nel ruolo di consigliera di parità della Provincia di Milano – mi occupo di promuovere e difendere la parità nel mondo del lavoro e nei luoghi in cui si assumono le decisioni, convinta che ciò sia essenziale alla crescita ed alla coesione del Paese e di ogni organismo collettivo.
La tutela del lavoro femminile, la difesa contro tutte le discriminazioni di genere, contro le molestie, le molestie sessuali ed i licenziamenti discriminatori, rappresentano il mio quotidiano impegno professionale. Ho due figli, Livia e Jacopo. Sono fiorentina, ma vivo e lavoro a Milano.
tatiana@areaprolabour.it

Avv. Annalisa Rosiello
Giuslavorista, ritengo che il lavoro, dopo gli affetti ed assieme all’impegno sociale e civile sia uno degli strumenti più potenti per la realizzazione dell’essere umano.
Per questo ho messo al centro del mio impegno professionale il supporto legale nei riguardi delle persone che vivono condizioni di lavoro sfavorevoli e ostili (mobbing, straining, stress, discriminazioni), che non sono valorizzate, che perdono il lavoro o sono costrette a rinunciarvi.
Attraverso corsi di formazione e attività divulgativa cerco di affermare e diffondere la cultura del benessere e della felicità all’interno dei luoghi di lavoro.
Vivo e esercito la mia professione a Milano.
annalisa@areaprolabour.it

Blog di Area pro labour

Lavoro & Precari - 28 marzo 2018

Facebook pubblico o privato? Se parlate male del vostro capo occhio alle impostazioni

di Alessandra Maino* “Attenzione al post o al tweet, possono costare il posto di lavoro”. S’intitolava così il commento pubblicato pochi giorni fa sul Sole 24 ore relativo alla sentenza n. 62/2018 con cui il Tribunale di Busto Arsizio ha stabilito come “siano sufficienti pochi caratteri dei tweet” per ledere sia l’immagine del datore sia il […]
Lavoro & Precari - 21 marzo 2018

Il mobbing, lo ‘straining’ e il difficile percorso verso il risarcimento del danno

di Nicola Donnantuoni* Sulle facciate dei nostri tribunali campeggia sovente un’iscrizione antica, scolpita ancora nella pietra: alterum non laedere, non recare danno ad altri. Eppure, con riferimento al rapporto di lavoro, la regola apparentemente tanto semplice, una volta varcata la soglia del Palazzo, sembra sbiadire, ricevendo ben poca tutela. L’ambiente di lavoro, per le sue […]
Lavoro & Precari - 14 marzo 2018

Madri lavoratrici, per la Corte Ue è legittimo il licenziamento collettivo. Quale impatto avrà sull’Italia?

di Tecla Faranda* E’ stata di recente pubblicata una sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea (Cgue), sollecitata dalla Corte Suprema della Catalogna a pronunciarsi sulla legittimità di un licenziamento collettivo in Spagna nei confronti di una lavoratrice madre. Dobbiamo quindi chiederci che impatto può avere questa sentenza nel nostro Paese. Come è noto la […]
Lavoro & Precari - 7 marzo 2018

La malattia e l’intrusione nella privacy del lavoratore per legge

di Paola Natale * Mala tempora currunt. Tralasciando quello che è ormai diventato un luogo comune, ossia l’annullamento dei diritti dei lavoratori e l’obnubilazione di tutte le conquiste, frutto di lotta e di coscienza di classe, appare evidente a tutti gli operatori del diritto come si sia verificata una completa spersonalizzazione del lavoro, o, più […]
Lavoro & Precari - 28 febbraio 2018

Innovazione digitale dei processi produttivi, qual è il ruolo del sindacato

di Umberto Carabelli* Invitato a un recente incontro di Agenquadri, dal titolo Cambia il futuro, per discutere sui temi dell’innovazione digitale applicata ai processi produttivi  e dei suoi effetti sul lavoro, ho provato a riflettere sul futuro ruolo del sindacato a tutela dei lavoratori, ben conscio della scarsa affidabilità di gran parte della sinistra politica, […]
Lavoro & Precari - 21 febbraio 2018

Acea e Ryanair, come neutralizzare il Jobs Act (e restituire ai lavoratori alcuni diritti)

di Lorenzo Fassina* Le recenti vicende Acea e Ryanair sono emblematiche di un rinnovato e positivo clima che comincia a respirarsi nel nostro paese sui temi della protezione dei diritti dei lavoratori. La contrattazione che “sterilizza” gli effetti del jobs act e reintroduce una tutela reintegratoria in caso di licenziamento illegittimo nel caso di Acea […]
Lavoro & Precari - 8 febbraio 2018

Su quale ‘lavoro’ è fondata la nostra Repubblica?

di Aurora Notarianni * Sul non lavoro di Becky Moses bruciata viva nella tendopoli di San Ferdinando dove sostano i nigeriani impegnati nella raccolta di arance per un euro a cassetta, mentre le commissioni ministeriali non decidono sulle domande di asilo e gli ispettori del lavoro e le forze dell’ordine non sono abbastanza per reprimere […]
Lavoro & Precari - 31 gennaio 2018

Il lavoro non è un destino, è una scelta. Domandiamoci non quanto ma quale vogliamo

Valerio De Stefano* e Antonio Aloisi** La rissa sul numero di posti di lavoro persi e creati per via della trasformazione digitale rischia di distrarre istituzioni, analisti e parti sociali da un tema molto più rilevante: la qualità del lavoro. Per capire come anticipare i trend, non ci si può affidare alle sole statistiche, è […]
Lavoro & Precari - 24 gennaio 2018

Reddito di cittadinanza, reddito minimo garantito e reddito d’inclusione. Facciamo chiarezza

Di Velia Addonizio* Secondo gli ultimi dati del 2017 sulla povertà in Italia, oggi sono 1 milione e 619mila le famiglie residenti, per un totale di 4 milioni e 742mila individui, che vivono in condizione di povertà assoluta, cioè legata a necessità fisiologiche di base (il fabbisogno nutrizionale minimo, la disponibilità di beni e servizi […]
Lavoro & Precari - 20 dicembre 2017

Stress e discriminazioni, quando il lavoratore è più a rischio

di Annalisa Rosiello* e Monica Serra** Lo stress generato dal lavoro è un fenomeno diffuso, che investe maggiormente le categorie più a rischio salute e, nello stesso tempo, a rischio discriminazioni. Si pensi al recente caso della dipendente Ikea, licenziata perché l’organizzazione non ha “compreso” le sue esigenze di conciliazione casa-lavoro e persino la sua […]
Carriere, lo studio: “La fortuna conta più del talento. Per questo i mediocri battono chi ha maggiori abilità”
Centri per l’impiego, perché il supporto di uno psicologo del lavoro è fondamentale

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×