Attualità

Bella Ciao, Pif contro Laura Pausini: “Una gran minchiata”

La querelle nasce dalle parole pronunciate dalla cantante in diretta tv in un programma spagnolo: "Non canto canzoni di destra né di sinistra", aveva detto ai conduttori che le avevano chiesto di intonare 'Bella ciao'

di F. Q.

“Pensare di non cantare ‘Bella Ciao‘, per non voler prendere posizione, è una gran minchiata. Quando ti rifiuti di cantarla hai già preso posizione”. Così è tuonato su Twitter Pif, entrando a gamba tesa sulle polemiche social che si sono scatenate in seguito alla scelta di Laura Pausini di non cantare ‘Bella ciao’ in uno show della tv spagnola “perché è una canzone politica“. ”Al mio funerale cantate ‘Bella Ciao‘ – ha incalzato il conduttore, autore televisivo e regista, all’anagrafe Pierfrancesco Diliberto,- Perché voglio prendere posizione, al riguardo, anche da morto”. Concludendo: “E seppellitemi all’ombra di un bel fior”.

La querelle nasce dalle parole pronunciate dalla cantante in diretta tv in un programma spagnolo: “Non canto canzoni di destra né di sinistra”, aveva detto ai conduttori che le avevano chiesto di intonare ‘Bella ciao’. La sua uscita aveva scatenato forti polemiche, tanto che poi Laura era tornata sulla questione chiarendo: “Ciò che penso della vita lo canto da ormai 30 anni. Che il fascismo sia una vergogna assoluta mi sembra ovvio per tutti. Non voglio che nessuno mi utilizzi per la propaganda politica. Non inventino ciò che non sono”.

Bella Ciao, Pif contro Laura Pausini: “Una gran minchiata”
Precedente
Precedente
Successivo
Successivo

Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione