La direttrice di una struttura socio-sanitaria del Catanese, S.B., di 62 anni, è stata arrestata dalla polizia di Stato per maltrattamenti nei confronti degli ospiti anziani o disabili. Gli agenti hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal gip. L’indagine nasce dalla denuncia presentata dal familiare di un assistito cui era stata diagnosticata la frattura di una vertebra. Secondo gli investigatori l’indagata, oltre ad aver maltrattato questa vittima, avrebbe tenuto comportamenti simili nei confronti di altri anziani. In un’occasione, quando una anziana era entrata nella cucina per andare a bere un po’ di acqua, l’indagata le avrebbe versato l’acqua in testa, urlandole: “Tu sei nata maleducata, tu dici che sei signora, ma non sei stata mai signora tu… mai!”, “io ne ho viste femmine maleducate, ma non come a te… c’è il Signore che ci pensa. Io maleducate ne ho viste, ma non come a te… hai tutte le forme di un animale tu… tutte precise”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Strage di Stazzema, 78 anni fa l’eccidio nazifascista con 560 vittime. Mattarella: “Testimonianza di ideologie perverse”

next
Articolo Successivo

Roma, Atac senza conducenti: servono 200 autisti entro fine settembre. Corse cancellate e assunzioni senza concorso (per tre mesi)

next