Un vasto incendio è scoppiato nel primo pomeriggio a Sassari all’interno di uno stabilimento di smaltimento dei rifiuti. Le fiamme hanno interessato un capannone della Gesam, la società di gestione, in località Truncu Reale, e si è subito creata una gigantesca colonna di fumo che ha destato preoccupazione tra gli abitanti. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco, la polizia e il corpo forestale, intervenuto anche con il supporto di un elicottero proveniente dalla base operativa di Bosa. L’enorme colonna di fumo sta avanzando verso il centro del capoluogo. Il sindaco Nanni Campus ha emesso un’ordinanza per esortare la popolazione a chiudersi in casa e a non aprire le finestre.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, i dati: 35.004 nuovi contagi e 158 vittime. Il tasso di positività è al 15,3%

next
Articolo Successivo

Civitanova Marche, in ginocchio e col pugno chiuso alzato: il saluto alla “Black Lives Matter” al corteo per il nigeriano ucciso in strada – Video

next