Mathis Bellon è morto. Il piccolo motociclista francese di otto anni che lo scorso 22 luglio ha avuto un incidente al kartrodomo di Ala, in Trentino, è deceduto nel reparto di terapia intensiva di neurochirurgia pediatrica dell’ospedale Borgo Trento di Verona. Bellon è caduto durante un allenamento sull’Ala Karting Circuit di Plicante dove avrebbe dovuto partecipare alla gara “Cnv Motoasi”. Il giovanissimo era iscritto alla squadra “Race Experience School” di Frejus, in Provenza, e viveva a Sainte-Maxime, in Costa Azzurra. Dopo l’impatto con il suolo un altro motociclista non è riuscito a evitarlo investendolo con la propria minimoto. Fin da subito le condizioni di Bellon era parse gravi. Durante il tragitto in elicottero che dal Trentino lo ha trasportato all’ospedale di Verona non ha mai ripreso conoscenza. Nonostante un nuovo dislocamento a Montpellier, in Francia, il piccolo pilota non ce l’ha fatta.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Paola Egonu, il nuovo amore è il pallavolista Michal Filip. Le foto rivelatrici

next
Articolo Successivo

Mai più la maglia numero 88 in Serie A? C’è la proposta. Il motivo: “Inneggia a Hitler”

next