Si è conclusa dopo sette ore la passeggiata spaziale di Samantha Cristoforetti e Oleg Artemyev. L’astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea ha lavorato con il collega dell’agenzia spaziale russa Roscosmos all’esterno del segmento russo della Stazione Spaziale, per configurare un nuovo braccio robotico per il segmento russo della stazione e a dispiegare manualmente una serie di piccoli satelliti. Cristoforetti è diventata la prima donna europea a compiere una passeggiata nello spazio. Lavorando con circa un’ora di ritardo rispetto al programma, i due sono riusciti a completare tutti gli obiettivi prefissati. Il centro di controllo di Mosca ha deciso di anticipare di un’ora il rientro, a causa dei vincoli del sistema di supporto vitale delle tute dei due astronauti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Diabete, lo studio svizzero su una possibile terapia alternativa all’insulina basata su una proteina

next
Articolo Successivo

Covid, lo studio preliminare: “Centaurus non sfugge al sistema immunitario più di Omicron 5”

next