La Nazionale maschile italiana di pallanuoto sconfigge le Grecia per 11 a 10 ed è in finale ai Mondiali di Budapest. Si tratta della settima finale mondiale a cui partecipa il Settebello che ne ha già vinte 4, l’ultima nel 2019. L’altra semifinale vedrà la Spagna contrapposta alla Croazia e deciderà chi sfiderà gli uomini di Sandro Campagna per la medaglia d’oro si giocherà domenica prossima alle 20.

Nei quarti di finale l’Italia aveva superato i padroni di casa dell’Ungheria, considerati i favoriti del torneo. Al termine del match l’allenatore Campagna ha parlato di una “partita straordinaria che però poteva essere chiusa con più agilità e meno stress”. Gli ultimi minuti sono stati infatti particolarmente concitati, dopo che l’Italia era riuscita a costruire un margine di vantaggio di 3 reti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bernie Ecclestone, l’ex patron difende l’amico Putin: “Pronto a farmi colpire da un proiettile per lui”. La F1 prende le distanze

next
Articolo Successivo

Va in trasferta a San Siro, si perde e per 11 anni vive da senzatetto a Milano: l’incredibile storia di un tifoso

next