Nel pieno della crisi ucraina e con la discussione sull’aumento delle spese militari, gli ultimi sondaggi Swg realizzati per La7 premiano ancora Fratelli d’Italia. La formazione guidata da Giorgia Meloni, in realtà, rimane stabile al 21,6% ma si conferma primo partito a livello nazionale, nonostante la leggera ripresa del Partito Democratico che guadagna uno 0,3% e si avvicina alla formazione di destra, attestandosi al 21,4%.

Sotto i due principali partiti italiani, invece, si registra un calo leggero ma diffuso. La Lega perde lo 0,2%, scendendo dal 16% al 15,8%, ma mantenendo comunque la terza posizione tra le formazioni del Paese. In leggero calo anche il Movimento 5 Stelle (-0,1%) che si ferma al 13,3%, Forza Italia che con un -0,2% scende a 7,7% e Azione +Europa (-0,1%) che scende al 5,3%.

Tra le formazioni con meno consensi, a far registrare una crescita sono Mdp Articolo 1, che passa dal 2,6% al 2,8%, e Italexit di Gianluigi Paragone che supera la soglia del 2%, passando dall’1,8% al 2,1%. Mentre sono in calo i Verdi, da 2,5% a 2,4%, Sinistra Italiana, dal 2,5% al 2,3%, e Italia Viva, che scende dal 2,4% al 2,2%.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ius scholae, l’ostruzionismo leghista al ddl: per la cittadinanza “test su gastronomia, sagre, festività e musica italiana”. Gli emendamenti

next
Articolo Successivo

Guerra Russia-Ucraina, Conte: “Stop al gas di Mosca? Unica strada praticabile è un Energy recovery fund europeo”

next