“Il rapporto tra Salvini e Meloni? Dopo il caos quirinalizio lei dice dice quello che diciamo tutti: il leader della Lega ha perso la testa come tutti quelli che non ce l’hanno”. Così Vittorio Feltri, ospite di ‘Accordi&Disaccordi’, il talk politico condotto da Luca Sommi e Andrea Scanzi in onda tutti i venerdì alle 22.45 sul Nove, ha commentato lo stato del centrodestra uscito “a pezzi” dalle vicende che hanno riportato Mattarella al Quirinale, come ha ammesso la Meloni stessa in un video sui su Facebook pubblicato il 30 gennaio. Feltri, che oltre a essere direttore esitoriale di Libero è anche stato eletto proprio con Fratelli d’Italia al Comune di Milano, ha spiegato: “Io per quel poco che ho parlato con la Meloni non mi ha mai dato l’impressione di essere particolarmente ostile a Salvini, almeno in tempi recenti. Poi naturalmente quello che è successo in questo mese è stato talmente comico che la Meloni ovviamente si è dissociata”. Inoltre, “il centrodestra molto coeso non è mai stato – ha proseguito il giornalista – tant’è vero che la Meloni è rimasta all’opposizione, mentre Salvini e Berlusconi sono andati con Draghi. Quindi questo dimostra che la coesione non c’è mai stata”.

‘Accordi&Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia e sarà disponibile in live streaming e successivamente on demand sul nuovo servizio streaming discovery+ nonché su sito, app e smart tv di TvLoft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vittorio Feltri e Alessandro Di Battista ospiti di Accordi&Disaccordi venerdì 11 febbraio alle 22.45 sul Nove. Con Marco Travaglio

next
Articolo Successivo

Di Battista ad Accordi&Disaccordi (Nove): “Di Maio e la sua claque sembrano i forzisti quando occuparono il tribunale di Milano”

next