Salvini e Meloni non hanno il coraggio di dire che Berlusconi non è una figura adatta al Quirinale? Quando sei proprietario dei mezzi di comunicazione e hai degli alleati politici, questi ultimi possono essere portati in alto o in basso. Gli alleati politici di Berlusconi sono stati portati molto in alto dalla linea editoriale di Rete4. Ma se quella linea editoriale scompare o, peggio ancora, come è accaduto con Gianfranco Fini quando si è allontanato dallo spotlight, incomincia a mazzolarti un giorno sì e l’altro giorno pure, è evidente che quegli alleati politici abbiano una paura fottuta”. Così, a “L’aria che tira” (La7), il direttore de ilfattoquotidiano.it e di FQ Millennium, Peter Gomez, commenta le parole critiche del leader di Azione, Carlo Calenda, sulla ritrosia di Salvini e Meloni a opporsi alla candidatura di Silvio Berlusconi al Colle. Gomez aggiunge: “Oggi si parla del conflitto di interessi di Beppe Grillo, ma il conflitto di interessi che ha caratterizzato l’Italia è anche questo”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Covid, Ricciardi a La7: “Questo virus al momento è la prima causa di morte in Europa e la terza in Italia. Il picco sarà forse entro gennaio”

next
Articolo Successivo

Quirinale, Gomez a Stefania Craxi su La7: “Berlusconi divisivo? No, è problema morale”. “Lei è intelligente e non ideologico, ma dissento”

next