Dal 2 dicembre si registrano lunghe code alla Libera Università di Bolzano per il vax day senza prenotazione. I cittadini, nonostante le temperature piuttosto basse e il cielo che minaccia pioggia, attendono pazientemente il loro turno. “La Lub sarà anche uno degli hub dell’offensiva vaccinale dal 10 al 12 dicembre in Alto Adige”, annuncia il direttore dell’ateneo Guenther Mathà.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Noto, ragazzino colpito alla testa da un proiettile mentre è in auto con la famiglia: è all’ospedale di Catania in gravi condizioni

next
Articolo Successivo

Il Papa accetta le dimissioni dell’arcivescovo di Parigi. Che dice: “Relazione con una donna? Falso, ma riconosco comportamento ambiguo”

next