“Cosa penso del confronto in tv con Renzi? Chiedono conto a me, invece che a lui. Dicono di non aver applicato il ‘metodo Rondolino’ e invece l’hanno sempre fatto: non confutare gli argomenti, ma attaccare la persona“. Così Marco Travaglio, nell’intervento settimanale durante ‘Accordi&Disaccordi’, il talk politico condotto da Luca Sommi e Andrea Scanzi in onda su Nove tutti i mercoledì alle 21.25, commentando un estratto della puntata del 12 novembre di Otto e mezzo (La7) in cui lo stesso giornalista si è confrontato con il leader di Italia viva, che ha definito solo “un’ipotesi di scuola” il piano di Fabrizio Rondolino per distruggere gli avversari politici. “Loro avevano in mente di pubblicare, mettere in piedi una macchina con account esteri, fake, per non far risultare da dove arrivavano, e produrre materiale per distruggere – ha spiegato il direttore de Il Fatto Quotidiano – Loro dicono che non lo hanno fatto, ma in realtà l’hanno fatto sempre. Quella email conteneva esattamente la filosofia di un certo modo di far politica che hanno praticato e continuano a praticare i renziani, filosofia che Renzi ha praticato in quella trasmissione. Perché Rondolino scriveva: ‘Noi non dobbiamo confutare le argomentazioni degli avversari, noi dobbiamo distruggerli personalmente‘ – ha proseguito il giornalista – E che cosa ha fatto lui, invece di rispondere alle questioni? Ha cercato di tirare in ballo me che in quasi quarant’anni di carriera, avendo scritto una media di due articoli al giorno, perché ci sono stati anni in cui ne ho scritti anche quattro, e avendo scritto 35 libri, quindi milioni di pagine che ho scritto, ho preso una multa in sede penale da 1000 euro per avere commesso un reato impossibile: diffamare Previti, un corruttore di giudici. E io, da 15 anni, mi devo sentire delegittimare perché ho preso una multa e perché ho perso alcune cause civili”, ha concluso Travaglio.

‘Accordi&Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia e sarà disponibile in live streaming e successivamente on demand sul nuovo servizio streaming discovery+ nonché su sito, app e smart tv di TvLoft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Alessandra Moretti, Matteo Bassetti e Paolo Crepet ospiti di Accordi&Disaccordi il 17 novembre alle 21.25 su Nove. Con Travaglio

next
Articolo Successivo

Bassetti ad Accordi&Disaccordi (Nove): “I contagi? Saliranno, ma giù le mani dal Natale. Il governo si sbrighi con il super green pass”

next