Mani pulite? E’ stato un disastro perché non si cambia un sistema in Procura o nei tribunali, infliggendo anni di carcere per un reato che sino a quel momento era considerato insignificante”. Così l’ex ministro della Giustizia dell’ultimo governo Andreotti, Claudio Martelli, ospite de La Confessione di Peter Gomez, in onda venerdì 8 ottobre alle 22.45 su Nove ha commentato gli avvenimenti di Tangentopoli: “Un sistema si cambia, se ci si riesce, con le riforme o anche con la rivoluzione – ha spiegato l’ex delfino di Bettino Craxi – Basterebbe pensare alla dichiarazione di Borrelli, che era il capo del pool e della Procura (di Milano, ndr), che nel decennale di Mani Pulite mi pare abbia detto testualmente: ‘Dobbiamo chiedere scusa agli italiani, non valeva la pena buttare il mondo precedente per cadere in quello attuale'”. “Si tratta di punti di vista”, ha ribattuto il direttore de Ilfattoquotidiano.it.

Se quello che è stato il principale autore di Mani Pulite, fa questa confessione, per stare in tema della puntata, mi pare che ci sia poco da aggiungere“, ha replicato l’ex vice presidente del Consiglio. “Tuttavia, il problema era che voi facevate le leggi e vedere che chi aveva fatto le leggi in Parlamento, le violava anche, suscitava indignazione“, ha detto ancora Gomez. “Non c’è dubbio, ma come mai all’improvviso? Perché prima di Mani Pulite c’erano stati scandali ben più grossi…”, ha risposto Martelli. “Perché a Milano hanno parlato, prima non parlavano”, ha concluso il direttore di FqMillennium.

‘La Confessione’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia e sarà disponibile in live streaming e successivamente on demand sul nuovo servizio streaming discovery+ nonché su sito, app e smart tv di TvLoft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Inchiesta Fanpage, Andrea Scanzi ad Accordi&Disaccordi (Nove): “Meloni doveva allontanare subito le persone coinvolte in quel video”

next
Articolo Successivo

Claudio Martelli a La Confessione (Nove) di Peter Gomez: “La Trattativa Stato-mafia? Ci fu un’anomalia da parte dei Carabinieri del Ros, ma non un tradimento”

next