Prima categoria, girone A. Sul 2 a 0 tra Oleggio Castello e Carpignano (Novara), a circa metà del secondo tempo, l’arbitro Andrea Felis di Torino espelle l’allenatore della squadra ospite, Giovanni Alosi, per proteste. Questi, tuttavia, si avvicina al direttore di gara e gli sferra un pugno in pieno volto. La scena è stata pubblicata dalla testata VCO Azzurra Tv. La partita è sospesa ed è stata decretata la vittoria a tavolino per 3 a 0 per l’Oleggio. E ora Alosi rischia una lunga squalifica (oltre alla denuncia).

Video Facebook/VCO Azzurra Tv

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cristiano Ronaldo, il campione impone la sua dieta agli chef del Manchester United e fa arrabbiare i compagni: “Troppe proteine”

next
Articolo Successivo

La lectio magistralis di Roberto Mancini sulla costruzione di una squadra vincente: “Ecco quale ruolo ha l’allenatore del gruppo” – Video

next