“A causa della riforma Cartabia la giustizia diventerà sempre più di classe e ci saranno alcuni in grado di sottrarsi al giudizio. Per me bisogna ricominciare a parlare di depenalizzazione perché noi portiamo a dibattimenti fatti che forse andrebbero gestiti in altro modo”. Così Nicola Morra al termine della riunione del comitato sull’ordine pubblico e la sicurezza che si è tenuto in Prefettura a Napoli sulla riforma promossa dalla ministra Marta Cartabia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giustizia, Salvini: “Noi accettiamo le proposte di Draghi, non dei Cinque stelle”

next
Articolo Successivo

Green pass, la ministra Messa: “Potrebbe aiutare per tornare in presenza in Università. L’unica strada che abbiamo oggi è il vaccino”

next