La proposta di mediazione di Renzi con la destra sul ddl Zan? Il mio green pass dice che sono vaccinato da Matteo Renzi ormai da tempo“. È il commento ironico del deputato di Liberi e Uguali, Pier Luigi Bersani, intervistato a “L’aria che tira” (La7) sul ddl Zan e sulla complicità tra il capo di Italia Viva, Matteo Renzi, e il leader della Lega, Matteo Salvini.

Sulla legge Zan, Bersani spiega: “Tornare in Commissione per ritoccare il testo? È un trappolone. Sia chiaro che non se ne viene più fuori da lì. Se tutte le forze politiche che hanno votato il ddl alla Camera, lo votano anche al Senato, il testo passa così com’è. Punto. Tutto il resto sono chiacchiere e pretesti. Renzi e Salvini? È palese che sia in corso un fidanzamento, non solo per l’elezione del presidente della Repubblica, ma anche in vista di un’operazione politica che cerchi di ridimensionare il peso della destra meloniana al fine di spostare il baricentro del centrodestra. Renzi sta andando dove lo porta il cuore, cioè sta andando dove il cuore lo porta da quel dì: in un centro che stia con la destra. Ma certamente non da oggi“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Zan a La7: “Renzi vuole mediare col sovranista Salvini? Allora meglio nessuna legge piuttosto che una che introduce discriminazioni”

next
Articolo Successivo

Variante Delta, Bassetti a La7: “È scandaloso che ci siano ancora politici scettici sui vaccini. Di questo passo a ottobre ci schianteremo”

next