Madrileno, classe 1968, laureato presso il Royal College of Art: è questo l’identikit di Alejandro Mesonero-Romanos che, dal prossimo 1° luglio, sarà ufficialmente il nuovo capo del design di Alfa Romeo. Riporterà a Jean-Pierre Ploué, chief design officer di Stellantis. Mesonero-Romanos ha un passato in Seat e Cupra e ha firmato modelli come Tavascan e Formentor, la quarta generazione di Seat Leon, la quinta generazione di Ibiza e la Arona. Ed ora avrà il compito di vestire le Alfa Romeo del futuro, mix di modernità ed elettrificazione.

“L’arrivo di Alejandro è una grande opportunità per Alfa Romeo”, dice Jean-Pierre Ploué: “Alejandro Mesonero-Romanos ama le auto e ha fatto un lavoro eccellente con Cupra. Io e il design team siamo impazienti di lavorare con lui”. Jean-Philippe Imparato, chief executive officer di Alfa Romeo da gennaio 2021, si è detto “felice di poter affrontare le prossime sfide di Alfa Romeo con un innovatore come Alejandro Mesonero-Romanos. Una collaborazione che porterà il marchio al successo”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Benedetto Vigna è il nuovo amministratore delegato della Ferrari

next
Articolo Successivo

Concept Recharge, il futuro (solo) elettrico di Volvo passa da qui – FOTO

next